Search
UK & Ireland | Italiano - Change

I primi passi verso un infrastruttura componibile

Posted: 27 marzo 2017 By: Stefania Mungai Categories:

Nel mercato odierno, velocità e agilità sono di primaria importanza. Le tendenze e i requisiti di mercato, così come le esigenze dei clienti, possono cambiare da un momento all'altro. È fondamentale che le aziende riescano a stare al passo con tali cambiamenti.

Le aziende fanno affidamento ad una rapida implementazione informatica per acquistare nuove fette di mercato, monetizzare dati e servizi, favorire l'innovazione e migliorare l'esperienza per i clienti. Per ottenere successo, è fondamentale anticipare la concorrenza.

L'infrastruttura tradizionale è nota per la sua rigidità e per il suo approccio basato su server/applicazione che crea notevoli ritardi. Sfortunatamente, nel settore informatico la frase "se non sei il primo, sei l'ultimo" è assolutamente vera.

Quali sono i benefici dell'infrastruttura componibile?
L'infrastruttura componibile può essere la soluzione perfetta per garantire alle aziende la velocità e la flessibilità di cui hanno bisogno per riscuotere successo. Con l'infrastruttura componibile, i reparti informatici possono offrire nuovi ambienti di elaborazione in pochi secondi, piuttosto che in settimane o mesi.

Se, ad esempio, un'azienda ha bisogno di creare un ambiente server per lo sviluppo sul web, l'infrastruttura componibile le permette di creare immediatamente un server virtuale con tutte le funzionalità ambientali specifiche di cui ha bisogno. Dimentica i tempi d'ordine, di configurazione e di implementazione dell'hardware fisico.

Tecnologie HPE familiari sin dall'inizio
HPE Synergy è una nuova soluzione creata appositamente per l'infrastruttura componibile. Si tratta di una soluzione costruita totalmente per eliminare il divario tra IT tradizionale e nuova IT con la velocità necessaria per far fronte a mercati in continuo cambiamento.

Tuttavia, nonostante Synergy sia una soluzione di infrastruttura componibile su misura, esistono altre opzioni per le aziende che non sono ancora pronte a compiere questo grande salto.

HPE offre un'ampia gamma di soluzioni server, storage e hardware perfettamente integrabili per rendere possibile l'infrastruttura componibile. Questi prodotti familiari, che i partner vendono da anni, includono le fondamenta della convergenza di HPE, garantendo attributi di convergenza quali:

  • - Automazione software-defined
  • - API unificato di HPE OneView
  • - HPE BladeSystem/ConvergedSystem con HPE 3PAR
  • - HPE ProLiant con HPE StoreVirtual VSA

 

L'innovazione dell'infrastruttura componibile di HPE risiede nel modo in cui permette ad amministratori e sviluppatori di usare l'infrastruttura come codice per configurare nuovi ambienti. Al fine di garantire la necessaria flessibilità, l'API unificato integra inoltre diversi strumenti di gestione comprovati e offerti da un crescente ecosistema di fornitori.

HPE composable infrastructure consente alle aziende di mantenere sistemi core obsoleti integrandoli con le nuove tecnologie al fine di assicurare la competitività.

Tech Data e HPE collaborano per offrirti le migliori soluzioni.

Back to blogs