Search
UK & Ireland | Italiano - Change

Calcola i costi di una solida sicurezza informatica

Posted: 5 ottobre 2017 By: Stefania Mungai Categories: Servers

Calcola i costi di una solida sicurezza informatica

La crescita continua delle minacce alla sicurezza informatica oltre che un maggior affidamento ai dati aziendali rendono sempre più essenziali la sicurezza di rete e dell’infrastruttura d’elaborazione.

Secondo il rapporto 2016 Cost of Cyber Crime stilato dal Ponemon Institute, gli attacchi informatici sono in aumento così come lo sono i costi per le aziende colpite. Secondo il rapporto, la conseguenza più costosa è la perdita o il furto di dati, seguite dall’interruzione delle operazioni aziendali.

Perché si tratta di una tra le sfide più importanti delle aziende moderne?

Le aziende di tutto il mondo sono esposte quotidianamente a nuove minacce alla loro sicurezza. Nonostante i progressi tecnologici e i nuovi modelli di resa informatica offrano numerosi vantaggi, essi comportano anche nuovi rischi.

Le superfici d’attacco includono il perimetro di rete, le applicazioni server e i sistemi operativi, i dati a riposo e in transito nonché l’hardware della piattaforma. Tuttavia, mentre gli esperti di sicurezza si impegnano a rafforzare il piano dati in cui si trovano il sistema operativo e le applicazioni e man mano che avviene il miglioramento della protezione di queste aree, i criminali cercano nuovi obiettivi più facili.

Ora il firmware del server è l’ultima area usata come obiettivo per attacchi. Il nuovo approccio utilizzato dai criminali è quello di accedere attraverso il firmware, sotto il piano dati dei sistemi operativi e delle applicazioni. Poiché la complessità del firmware continua ad aumentare in connessione con il piano dati, esso sta diventando un luogo preferito dai criminali che ne sfruttano le debolezze per introdursi senza essere scoperti.

Come può risolvere questi problemi HPE Gen10?

HPE Gen10 è l’ultima generazione di server ProLiant di HPE, creata per garantire la riduzione del tempo impiegato per la gestione e la manutenzione dei server. In qualità di server standard più sicuri a livello mondiale, i Gen10 giocano inoltre un ruolo fondamentale nel favorire e proteggere iniziative di trasformazione digitale.

HPE ProLiant Gen 10 aumenta attivamente la sicurezza di hardware e firmware assicurando che ogni anello della catena abbia una solida protezione dagli attacchi informatici. I clienti hanno accesso alle migliori informazioni nel campo della protezione e del ripristino del firmware nonché nel rilevamento di malware.

Per maggiori informazioni, guarda il seguente video introduttivo oppure accedi alle ultime risorse di supporto alle vendite sul HPE Partner Portal.

In cosa può assisterti Tech Data?

La minaccia crescente del crimine informatico e l’obbligo di adempiere alle leggi sulla protezione dei dati, ad esempio il nuovo GDPR europeo, sono solo alcune delle ragioni per le quali ti consigliamo di affrontare con i tuoi clienti il discorso sulle necessità di sicurezza immediate e sulle più ampie strategie di governance dei dati.

Il team HPE di Tech Data è pronto per aiutarti ad identificare, sviluppare e offrire opportunità che affrontino le maggiori sfide della sicurezza di oggi, inclusi i server HPE di ultima generazione. Possiamo aiutarti a sviluppare conoscenze e abilità in-house e un piano di crescita strutturato attorno a questa tecnologia all’interno di un più ampio contesto di valore aziendale.

Per ulteriori informazioni e supporto, contatta il tuo account manager.

Tech Data e HPE collaborano per offrirti soluzioni intelligenti.

Back to blogs